1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

GioNa 2018

Locandina

Nei giorni 15 e 16 Febbraio 2018 si terrà, presso l'Aula delle Conferenze del Dipartimento di Ingegneria (Via Volterra 62 - Nuova Vasca Navale, Corpo B), la III Edizione delle Giornate di Studio sulle Nanotecnologie (GioNa 2018).

GioNa vuole essere un appuntamento ricorrente che permetta alla comunità scientifica dell’Ateneo di incontrarsi e confrontarsi sulle tematiche inerenti le nanoscienze e le nanotecnologie, allo scopo di facilitare le collaborazioni scientifiche interdipartimentali che possano essere usate come base di partenza nella creazione di partnerships in vista della partecipazione a progetti di ricerca competitivi nazionali ed internazionali.

In linea con le precedenti edizioni, il Comitato Scientifico GioNa 2018 selezionerà per la presentazione orale i contributi con spiccato carattere formativo-divulgativo (ad es. presentazione degli strumenti teorici, modellistici, numerici e sperimentali che i singoli gruppi possono mettere a disposizione dei dottorandi dei dipartimenti coinvolti) ed informativo-collaborativo (ad es. presentazione delle attività di ricerca correnti con particolare riferimento agli aspetti sui quali è necessario estendere le competenze del gruppo avvalendosi delle collaborazioni con altri gruppi) nelle seguenti aree:

1. Superfici e interfacce: cosa sono superfici e interfacce per il fisico, il chimico, il biologo o l'ingegnere.

La combinazione delle moderne microscopie con diverse tecniche spettroscopiche, sia ottiche che elettroniche, può essere utilizzata per studiare i processi chimico-fisici che avvengono sulle superfici e all'interfaccia tra materiali organici, inorganici o biologici. In questa sessione si discuteranno dunque i diversi approcci sperimentali che permettono di accedere alle proprieta' strutturali, elettroniche, chimiche, ottiche, meccaniche dalla nano- alla mesoscala.

2. Big Data: dal modelling molecolare al "materials genome"

Sin dalla sua nascita la Bioinformatica si è configurata come disciplina “di confine”, che integra le competenze biomediche con i metodi della matematica, dell’informatica e dell’ingegneria al fine di promuovere l’avanzamento delle conoscenze sulla materia vivente mediante l’analisi di grandi quantità di dati, La bioinformatica non è quindi scienza fine a se stessa, ma piuttosto un ponte interculturale tra la biologia classica e le scienze computazionali. I campi d’indagine della bioinformatica sono vasti comprendendo la modellistica molecolare, la “systems biology”, le scienze “omiche”, la biochimica, la chimica computazionale e medicinale. Questa sessione è mirata a raccogliere contributi su alcune importanti applicazioni della bioinformatica nel campo della biologia strutturale, della genomica e della biologia sintetica.

3. Ottica e nanofotonica: nanomateriali per sensoristica e dispositivi. (biofotonica, metamateriali, campi EM alla nanoscala)

Grazie alle esclusive proprietà dei sistemi su scala nanometrica, la nanofotonica è diventata una tecnologia all’avanguardia per controllare l'interazione tra la luce e la materia. I recenti sviluppi in questo campo hanno mostrato l'enorme potenziale della nanofotonica in numerose applicazioni, che vanno dalla fisica fondamentale all'ingegneria ottica, dalla biologia alle energie pulite.

Questa sessione è un forum interdisciplinare sui materiali alla micro e nanoscala e sulle tecnologie relative. Il focus è centrato su materiali nanostrutturati, metamateriali, sensori micro-medicali/biologici, nanodispositivi elettronici, micro/nanofluidica e optofluidica, nanofotonica, plasmonica, tecnologie e fabbricazione di celle solari

4. Acqua: il ruolo delle nanoscienze nel monitoraggio e trattamento delle risorse idriche

L’acqua è una risorsa finita ma destinata a servire un numero sempre più elevato di più persone e usi; quindi assicurare che ognuno abbia accesso a un'offerta affidabile è fondamentale per la sopravvivenza e per il progresso sostenibile. Anche nei paesi sviluppati è sempre più impellente la necessità di ottimizzare l’uso delle risorse idriche, ridurre gli sprechi e i danni agli ecosistemi acquatici, migliorare la qualità dell’acqua potabile sfruttando al meglio le potenzialità offerte dal progresso scientifico e tecnologico. In questo processo le nano-scienze possono svolgere un ruolo importante e questa sessione comprenderà contributi sullo sviluppo di sensori per il monitoraggio integrato (bio-chimico e fisico) delle acque, su metodi per individuare metalli pesanti in traccia nelle  acque e negli organismi (piante e micro-organismi) e sulla progettazione, sintesi e caratterizzazione di materiali nano-strutturati per l’abbattimento di inquinanti.

Per i contributi a carattere più tecnico e disciplinare e che riguardano lo sviluppo di ricerche già presentate nelle edizioni precedenti, si privilegerà la presentazione in modalità poster.

La scadenza per inviare contributi a GioNa 2018 è il 31 Gennaio 2018 07 Febbraio 2018. Per preparare gli abstract è richiesto di utilizzare il template che si può scaricare qui. L'abstract deve essere redatto in lingua inglese (così come le slides o il poster per la presentazione). Al presentatore è data libertà di esprimersi in italiano o in inglese.

La partecipazione alle giornate è libera ma è richiesta l'iscrizione. Per iscriversi è sufficiente creare un account su questo sito web (utilizzare il modulo di login a destra).

 

Confirmed Plenary Speakers

Gianni Cesareni, University of Tor Vergata, "Multilevel modeling of biological systems"

Pietro Ferraro, CNR-ISASI

Corrado Spinella, CNR

Roberto Zocchi, Water Research Center, "How the research and innovation world of water and water services evolved in the last 30 years"

 

Programma preliminare (in aggiornamento)

15 FEBBRAIO 2018

10:30 – 10:40 Introduzione e saluti – P. Visca

10:40 – 11:30 Plenary IChairmen: P. Ascenzi, P. Visca

  • G. Cesareni, "Multilevel modeling of biological systems"

11:30‐12:10 Sessione I Chairmen: P. Ascenzi, P. Visca

  • D. Toti, V. Brandi, V. Tortosa, G. Macari and F. Polticelli, "Structural bioinformatics, applications and tools"
  • G. Rampioni, F. D’Angelo, M. Messina, A. Zennaro, Y. Kuruma, D. Tofani, L. Leoni e P. Stano, "Sythetic cells as tools to investigate complex biological processes and develop new biotechnological approaches"

12:10 – 14:00 Pranzo e sessione poster (Poster size: 80 cm x 110 cm, Portrait)

  • L.Ruggiero, A. Sodo and M.A. Ricci, "Nanomaterials for cultural heritage application: an innovative self-cleaning multifuncitonal coating with antifouling properties"
  • S.S. Moeini, D. Tofani, I. Luisetto e S. Tuti, "Selective Oxidation of Benzyl Alcohol catalyzed by CeO_2 -Nanorods Supported Palladium"
  • M. Sbroscia, I. Gianani, E. Roccia, L. Mancino, and M. Barbieri, "Noisy Quantum Metrology"          
  • A. Verna, F. Offi e G. Stefani, "Properties of layered materials, surfaces and interfaces investigated through Resonant X-ray Reflectivity"       
  • I. Carlomagno, "Combining XANES and XES to probe the magnetic and structural nature of complex nanoparticles"       
  • M. Sebastiani, M. Z. Mughal e E. Bemporad, "Nano-scale depth profiling of residual stress by micro-ring-core method"           
  • M. Luciani, I. Venditti, C. Nicolafrancesco, G. Iucci, C. Battocchio, "Nanoparticles of Au and Ag functionalized with hydrophilic thiols for biomedical applications: synthesis and structural characterization"
  • I. Venditti, M. Luciani, C. Nicolafrancesco, G. Iucci and C. Battocchio, "Noble metals nano-objects for advanced technological applications"           
  • D. Visaggio, M. Pirolo, C. Bonchi, E. Frangipani, P. Visca, "Bioluminescence-based biosensor for the detection of the Pseudomonas aeruginosa siderophore pyochelin"
  • F. Giannessi F, A. Aiello, Z.A. Percario, K. Fecchi, M. Sargiacomo, E. Affabris, "THE VIRAL PROTEIN NEF OF HUMAN IMMUNODEFICIENCY VIRUS-1 INCREASES PRODUCTION OF EXOSOMES IN HUMAN MONOCYTIC THP-1 CELLS DIFFERENTIATED WITH PMA"

14:00 – 14:50 Plenary IIChairmen: E. Bemporad

  • C. Spinella, TBD

14:50 – 15:30 Sessione II Chairmen: E. Bemporad

  • S. Bashiri, M. Lucidi, D. Visaggio, P. Visca, M.De Seta, L.Di Gaspare, G. Capellini, "Acinetobacter baumannii desiccation characterization using Atomic Force Microscopy"
  • G. Di Filippo, A. Classen, R. Poeschel e T. Fauster, "Interaction of free-base tetraphenylporphyrin with magnesium oxide: Influence of MgO morphology on metalation"

15:30 – 16:00 Coffee Break

16:00 – 16:40 Sessione II Chairmen: E. Bemporad

  • A. Zancla, M. Orsini, G. Sotgiu, V. Capparella, "Ion doped Ti and Ti alloy nanotubes promote osseointegration"
  • M. Sebastiani, M. Z. Mughal e E. Bemporad, "Fracture toughness assessment in thin films: recent advances and future trends"

16 FEBBRAIO 2018

10:30 – 12:10 Plenary III and IVChairmen: G.Cincotti

  • Pietro Ferraro, "Nanomapulation by pyro-electrohydrodynamic (pyro-EHD) platform"
  • Roberto Zocchi, "How the research and innovation world of water and water services evolved in the last 30 years"

12:10 – 12:30 Tavola rotonda

12:30 – 14:00 Pranzo e sessione poster (continua dal giorno 15/2)

14:00 – 15:00 Sessione III

  • A. Monti, A. Alù, A. Toscano e F. Bilotti, "Optical metasurfaces based on plasmonic nanoparticles: fundamentals and applications"
  • M. Marsan, M. Lucidi e G. Cincotti, "A geometrical-optics approach in spectrophotometric measurements"
  • M. Lucidi, M. Marsan, G. Cincotti, D. Visaggio, P. Visca, "Single-cell live/dead ratio characterization in the human pathogen Acinetobacter  baumannii by fluorescence imaging"

15:00 – 15:30 Coffee break

15:30 – 16:10 Sessione IV

  • L. Carlini, C. Nicolafrancesco, I. Venditti, G. Testa, C. Fasolato, I. Fratoddi, P. Postorino, C. Battocchio, "Thiol-functionalized Au and Ag nanoparticles using mixed ligands: a close look at the atomic structure and chemico-physical properties by SR-XPS and SERS"
  • B. Capone, "Designing molecular building blocks for selective adsorption and removal in aqueous solutions

16:10 – 16:20 Conclusioni

Comitato Scientifico

Paolo Visca
​​Giovanni Capellini​ ​
​​Carlo Meneghini
​​Filippo Acconcia
​​Edoardo Bemporad
​​Filiberto Bilotti
​​Gabriella Cincotti

Login

Si prega di utilizzare la registrazione al sito per iscriversi a GioNa 2018.